mercoledì 26 settembre 2007

Bar dello sport

Lo so che non aggiorno da un po', e per farmi perdonare narrero' un paio di momenti passati al pub in occasione di eventi sportivi.

Come forse saprete e' in corso, in Francia, il mondiale di Rugby, e vi posso assicurare che qui e' sentito quanto se non piu' di quello di calcio in Italia: l'omino venutoci a cambiare le tende in casa (no, non le volevo coi pizzi, ma i padroni volevano rimpiazzarle) alle 7 di sera ci ha chiesto come prima cosa dove fosse la TV e perche' non stessimo guardando la partita... era Namibia-Georgia, manco l'Irlanda!
Sta di fatto che in occasione del match-clou della prima parte di campionato, Irlanda-Francia, ci siamo radunati nel pub tipico per questi eventi, il Frazer, insieme a un folto gruppo di francesi e irlandesi trovati in loco. Oddio, a dire il vero erano al 90% francesi, ma una coppia di irlandesi ostentava la propria maglia verde urlando come pazzi "Come on, Ireland!".

L'Irlanda ha perso 26-3, non ha mai visto la palla, ha fatto una delle peggiori partite della sua storia e il giorno dopo tutti i maggiori quotidiani sono usciti praticamente listati a lutto.
Com'e' finita al pub? Pacche sulle spalle, sfotto' col riso sulle labbra, un'altra Guinness e tutti contenti, francesi, irlandesi e intrusi come me insieme. Esattamente come in Italia (e daje).

PS: nel weekend faccio una capatina in quel dell'Italia, daro' segni di vita con tutti quanti mi sara' possibile farlo ;)

3 commenti:

el bite ha detto...

Ze vedùm Alb, buon viaggio!

Cla ha detto...

eh ma che criticone! che fai sputi nel piatto dove hai mangiato per quasi 30 anni??? :DDD.
e poi noi abbiamo personaggi come Corona, Malgioglio,l'isola dei famosi, Prodi...vuoi mettere?

Zupper M. ha detto...

Bhè da noi la serata sarebbe finita probabilmente con savariate sediate sulle gengive dei francesi, poi dite che in Italia non ci sappiamo divertire....

Uella è vero che tornavi per fine settembre, allora zi fediamo zu zuolo italianen.

Ciao bell'uò.