martedì 27 luglio 2010

Casa dolce casa

Ebbene si', riprendiamo da dove avevamo lasciato. Ma non ci spaventiamo, il titolo non e' riferito al sottoscritto, che e' sempre saldamente a Dublino, ma alla storia che andiamo a raccontare oggi. Sugli Irlandesi, ovviamente.


E' in realta' qualcosa di vecchiotto, per la precisione del dicembre 2008. Come riporta l'Independent, l'esercito irlandese - che da sempre e' impegnato solamente in missioni di pace, in primis in Africa, e che e' decisamente "rustico" nella percezione di tutti - ha pensato bene di gonfiare il petto: ed ecco che ti mette in operazione un drone (velivolo automatico senza pilota) per la perlustrazione di un territorio in Ciad in cui svolge missioni di peacekeeping (i famosi Caschi Blu ONU, insomma).

Gia'.

Ora, un drone e' programmato per calcolare la propria autonomia di volo e invertire la rotta (e tornare verso la base) nel momento in cui il carburante basta solo per il rientro. Solo che se sei irlandese, e' probabile che qualcosa vada storto, con l'alta tecnologia.

Ecco quindi che i Brancaleone dei mari del Nord si sono dimenticati di cambiare le coordinate della base registrata nel drone, che si e' quindi messo a volare verso il campo base di Curragh, contea Kildare, IRLANDA.

Lo stanno ancora cercando tra le dune del Sahara.


PS: thanks to Diarmuid T. for being my source on this and allowing me to kickstart the blog again with a fantastic example of true Irishness.

1 commento:

silvia.paperblog ha detto...

Buongiorno Baund,
Ti contatto tramite commento perché non ho trovato nessun altro modo per farlo.
Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano adatti a figurare tra le pagine del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

Silvia

silvia [at] paperblog.com
Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
http://it.paperblog.com