sabato 22 marzo 2008

Paddy's Day - Il report

Che San Patrizio, a Dublino, fosse una giornata particolare veniva da sé. Che 4 italiani ci si mettessero d'impegno per renderla ancora più incasinata era d'obbligo. Che quei 4 fossimo noi, beh, era prevedibile, no?

Poche parole in questo post, passo direttamente alle foto:


Il sottoscritto, reduce dai necessari preparativi e fiero dei colori ital...ops!


Un elfo incontrato in giro... Tenta di mimetizzarsi ma è riconoscibilissimo!

4 purissimi irlandesi pronti alla battaglia.




... i purissimi irlandesi DURANTE la battaglia...


... i purissimi irlandesi DOPO la battaglia.

E i festeggiamenti terminano con due celebri boy bands locali:

I Dublin teenagers (età media: 70 anni)

... e gli Immigration boys, dall'identità misteriosa ma affascinante, qui ritratti nella nota mossa "tivogliovicinovicino".

That's all folks!

4 commenti:

piaoellea ha detto...

Fortitudine et Prudentia... Soprattutto per S. Patrizio!! x_x

Isabel Green ha detto...

questa si che è vita!bravi ragazzi ;)

el bite ha detto...

Ma che bello, non ho parole... questa sì che è integrazione! Al massimo, quando viene un po' di rimorso perchè sembra quasi di "tradire" l'Italia, si può pensare che quella dipinta sulla pelle sia la bandiera del nostro stivale che ha preso un po' troppo sole (e così si è scolorito il rosso!). E per i vestiti verdi, cosa pensare? Beh, prima erano "azzurri" Italia, poi con tutto il "giallo" di quello stesso sole primaverile... si son mischiati i colori... mica colpa vostra! Insomma, le belle giornate sono un deterrente per possibili rimorsi nazionalisti!! Ah, viva San Patrizio!

Gaio Giulio Cesare ha detto...

anch'io voglio una buona guinness!